Roma “diventa” la nuova Gotham City

Roma “diventa” la nuova Gotham City. In mostra nella capitale i supereroi “DC” in versione Lego. Duemila metri quadri all’interno del Palazzo degli Esami, a Trastevere. Pubblico e critica concordano sulla bontà della mostra “DC Super Heroes” di Nathan Sawaya, artista noto a livello internazionale. Un avvocato diventato un autentico maestro dei mattoncini Lego. Così gli organizzatori hanno deciso di prorogare l’esposizione fino all’8 aprile.

Per Fabio di Gioia di LiveTree, curatore italiano della mostra, “si è trattato di un vero successo. L’entusiasmo e l’interesse suscitati, soprattutto tra i giovani, ci hanno spinto a posticipare la chiusura, viste le migliaia di visitatori che affollano l’esposizione ogni settimana e provenienti anche da altre città. Un pubblico molto eterogeneo vista la capacità dell’artista di sorprendere e affascinare tutti, provocando un veloce passaparola. La proroga sarà anche l’occasione per la visita delle scuole e le mille attività didattiche ed “educational” che si possono realizzare coi mattoncini Lego”.

La mostra di Nathan Sawaya è un trionfo indiscutibile. E i protagonisti assoluti sono Superman, Batman e Wonder Woman. L’artista ha realizzato 120 opere ispirate al mondo dei Supereroi della DC, compresa l’amata Batmobile, su scala reale. L’auto speciale dell’uomo pipistrello è stata costruita con mezzo milione di mattoncini Lego.