Nel 2019, le opere di Warhol nei Musei Vaticani

Nel 2019, le opere religiose di Andy Warhol vengono ospitate nei Musei Vaticani. Il Braccio di Carlo Magno, l’ambiente di mille metri quadrati in Piazza San Pietro, progettato da Gian Lorenzo Bernini, esporne l’artista leader della Pop art americana. Tra le numerose opere, la serie ispirata all’Ultima Cena di Leonardo.

Lo annuncia Il Giornale dell’Arte. Barbara Jatta, direttrice dei musei, ha detto al mensile che “è importante dialogare con l’arte contemporanea. Viviamo in un mondo di immagini e la Chiesa deve farne parte”.

Andy Warhol viene omaggiato trentanove anni dopo l’incontro a Roma con Giovanni Paolo II, con una mostra nel cuore del Vaticano.  “I Musei Vaticani - scrive Il Giornale dell’Arte - stanno concludendo l’intesa con l’Andy Warhol Museum a Pittsburgh per ospitare nel 2019 una mostra dell’opera religiosa dell’artista pop. L’esposizione sarà visibile a Roma e a Pittsburgh, e coinciderà con i 25 anni dell’apertura del museo statunitense”.

La mostra include i quadri delle serie L’ultima cena, ispirati al dipinto parietale della scena biblica di Leonardo Da Vinci a Santa Maria delle Grazie a Milano, e le tele sul memento mori, come le serigrafie di teschi, e anche film e materiali d’archivio.