“Colpa d’Alfredo”: 40 anni e non sentirli

Colpa d’Alfredo” compie 40 anni e Vasco Rossi festeggia con la speciale R Play Edition 40th (Sony Music) in arrivo il 27 novembre. Una riedizione, quella di Colpa d’Alfredo, che comprende un corto inedito dedicato ad “Anima fragile” (clip animata realizzata dal regista Arturo Bertusi), un libro con la copertina rigida da 32 pagine con contenuti esclusivi – come la lunga intervista di Marco Mangiarotti a Vasco Rossi – il Cd e un Lp.

Un nuovo viaggio in un album fondante, che contiene tutte le tracce iconiche della versione originale come la title track “Colpa d’Alfredo”, “Non l’hai mica capito”, “Susanna”, “Anima fragile”, “Alibi”, “Sensazioni forti”, “Tropico del Cancro”, “Asilo Republic”, realizzato riversando i nastri originali in digitale. Il processo di realizzazione è stato seguito da Maurizio Biancani, storicamente al fianco di Vasco Rossi, che ha curato anche gli altri capitoli delle collane legate ai remaster.

Infatti la prossima pubblicazione va ad unirsi alle altre serie di R Play, concepite per i quarantesimi anniversari festeggiati da Vasco in questi anni. La collana era stata inaugurata nel 2018 con la pubblicazione di “…Ma cosa vuoi che sia una canzone”, che nel 2019 era stata seguita da “Non siamo mica gli Americani”.

Il 1° gennaio 2021 è atteso anche il nuovo singolo che il “Kom” presenterà sul palco di “Danza con me” di Roberto Bolle. Dopo l’estate, Vasco rilascerà il nuovo album di inediti, a 7 anni da “Sono Innocente” del 2014.