Cinema: incassi negativi, ma “Spiderman” è ancora in testa

Spider-Man No Way Home resta alla quinta settimana in testa alla classifica Cinetel, aggiungendo 507.505 euro e arrivando a 22.633.644 euro totali. Un successo mondiale per il supereroe della Marvel arrivato ad un totale complessivo vertiginoso di 1,625,024,074 dollari. Nonostante ciò, dalle sale italiane i segnali sono ancora negativi. Lo riferiscono i dati Cinetel relativi al weekend compreso tra il 13 e il 16 gennaio. Si registra un drastico calo del 36 per cento rispetto alla settimana precedente, ovvero 3 milioni 263mila euro contro 5.074.588 euro.

Sul secondo gradino troviamo una new entry, il biopic sul tennis e sul sogno americano, Una famiglia vincente – King Richard di Reinaldo Marcus Green, con Will Smith nei panni di Richard Williams: la vera storia delle campionesse di tennis, le sorelle Venus e Serena Williams, che ha incassato 395.933 in quattro giorni. Terzo Scream, saga di GhostFace al quinto sequel, il primo senza lo scomparso Wes Craven, con Neve Campbell, David Arquette, Courteney Cox e Marley Shelton, a cui si sono aggiunti le new entry Jenna Ortega, Melissa Barrera, Jack Quaid, Dylan Minnette: in quattro giorni di programmazione ha incassato 358.625 euro.

Quarto posto per Me contro te – Il film – Persi nel tempo, che ottiene 313.123 euro, 2.672.545 in tre settimane. Segue Belli ciao, del duo comico Pio e Amedeo, che scende di tre posizioni fino alla quinta e segna 262.194 euro, 2.647.193 in tre settimane dall’uscita. Matrix Resurrections scivola di due gradini e si ferma sul numero sei, con 243.224 euro di introiti, 2.225.124 in tre settimane dall’uscita. Settima posizione per un nuovo ingresso America Latina, thriller diretto da Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo, con Elio Germano e Astrid Casali, che ottiene 231.841 euro, 233.137 in quattro giorni. Perde tre posizioni stabilendosi sulla numero otto il nuovo capitolo di King’s Man – Le origini, che registra 217.971 euro, 861.858 in due settimane. Scivola dal sesto al nono posto House of Gucci, il film sull’omicidio di Maurizio Gucci con Lady Gaga nei panni di Patrizia Reggiani: 174.365 euro, 4.908.383 in cinque settimane di programmazione. Slitta avanti di tre posizioni e chiude la top10 il film d’animazione Sing 2 – Sempre più forte.