Le perdite accumulate nel 2020 dai principali istituti di credito italiani ammontano a 5,3 miliardi mentre solo un anno fa erano in attivo per 8 miliardi. Il “profondo rosso” delle banche italiane è cominciato. Si apre così la settimana di Piazza Affari con le pillole finanziarie de “L’Opinione”.