I princìpi sono una cosa bella, ma vanno saputi calare nella realtà. Altrimenti i sogni diventano incubi: la sentenza della Corte costituzionale sul doppio cognome. Il rischio che si possa innescare un caos appare fondato.