Giappone: vince la coalizione di governo del premier  Shinzo Abe

La coalizione di governo in Giappone, guidata dai liberal-democratici del premier Shinzo Abe, assieme alla forza di centrodestra New Komeito, si conferma la prima forza politica alle elezioni legislative indette per il rinnovo della Camera bassa.

L’attuale formazione dell’Esecutivo ha conquistato 280 seggi sui 465 in lizza. Il premier Abe aveva annunciato a sorpresa lo scioglimento della Camera bassa del Parlamento quando mancava più di un anno dal termine naturale della legislatura, approfittando dello sfaldamento dell’opposizione e il recupero nei sondaggi d’opinione in scia all’accentuarsi delle tensioni geopolitiche con la Corea del Nord.

Il tifone Lan - abbattutosi sul Giappone in concomitanza con le elezioni - ha costretto alcuni centri elettorali a rimandare lo spoglio delle schede a causa dell’interruzione dei trasporti marittimi in diverse isole a sud dell’arcipelago. Nel pomeriggio di ieri il tifone numero 21 della stagione si stava dirigendo verso nord con venti di 216 chilometri orari, dopo aver riversato oltre 200 millimetri di pioggia nelle 24 ore precedenti lungo le prefetture di Wakayama, Mie e Kagoshima. L’Agenzia meteorologica nazionale ha avvisato di possibili esondazioni e smottamenti, esortando le persone a prestare attenzione prima di andare a votare. Il ministero delle Comunicazioni ha reso noto che 34 centri elettorali in 14 municipalità avevano anticipato il voto a sabato a causa delle complicazioni causate dal tifone.