Domani Erdogan incontrerà Macron, a Parigi

Domani Erdogan incontrerà Macron, a Parigi. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan atterrerà nella capitale francese per un vertice con l’omologo Emmanuel Macron. Secondo i commentatori più accreditati si tratta di una visita fondamentale  per la riapertura del dialogo tra Ankara e l’Unione europea. Il silenzio dell’Ue risale, infatti, alle tensioni seguite al fallito golpe del 2016.

Il leader turco ha manifestato l’intenzione di inaugurare una nuova fase nelle relazioni con l’Europa. Nel 2018 Erdogan punta a “ridurre il numero dei nemici e accrescere gli amici”. Per queste ragioni, la Turchia sta provando a riallacciare i fili di un discorso interrotto. Non a caso, dopo il summit francese è previsto un incontro diplomatico in Germania tra il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu e quello tedesco Sigmar Gabriel.

Quanto al vertice francese, si tratta del primo incontro ufficiale tra i due presidenti  dall’elezione di Macron. I temi da affrontare sono numerosi. Dalla lotta al terrorismo alla situazione in Siria e in Iraq. Ma si discuterà anche dello scontro in atto su Gerusalemme capitale. A questo proposito, Francia e Turchia si muovono su una linea condivisa. Infatti, Ankara ha molto apprezzato la posizione francese anti-Trump.

Erdogan e Macron discuteranno anche di nuove possibili strategie per affrontare la questione palestinese. Ma il vero nodo da sciogliere riguarda le critiche espresse dal presidente francese rispetto ai diritti civili. Macron menzionerà i giornalisti detenuti in Turchia.