Stati Uniti, Trump “cancella” la morte di McCain

La scomparsa dell’eroe di guerra è stata “cancellata” dalla Casa Bianca. Donald Trump ha bocciato l’idea di un comunicato ufficiale per celebrare il senatore repubblicano John McCain, morto all’età di 81 anni. È quanto riporta il “Washington Post”, che cita il portavoce del presidente Sarah Huckabee Sanders e il capo dello staff John Kelly. I due avrebbero fatto pressione su Trump per diramare una nota con la parola “eroe” attribuita a McCain. Ma il presidente si sarebbe opposto, optando per un tweet più neutro. 

Trump, infatti, si è limitato ad esprimere il suo “più profondo rispetto per la famiglia di McCain. I nostri cuori e le nostre preghiere sono con voi”. Sono noti i rapporti complicati fra Trump e McCain. Il senatore ha salvato l’Obamacare e Trump non l’ha mai dimenticato. Ma le tensioni risalgono, addirittura, alla campagna elettorale. Trump  aveva accusato McCain “di non essere un eroe, visto che era stato catturato dai vietcong”. Frattanto, arriva il tweet della First Lady Melania Trump: “Grazie senatore McCain per il suo servizio al Paese”.