Francia, attacco con coltello a Parigi, sette i feriti

Sette persone sono state ferite a Parigi da un aggressore armato di coltello. Quattro di loro versano in gravi condizioni. È quanto riportato dal sito del quotidiano “Le Parisien”. Secondo il quotidiano, l’aggressore sarebbe maggiorenne e di nazionalità afghana. La Francia stava festeggiando la vittoria ai Mondiali allo Stade de France a Saint-Denis, fuori Parigi. L’episodio è avvenuto lungo il Quai de Loire, nel diciannovesimo arrondissement di Parigi, intorno alle 22.45 di ieri sera. L’aggressore è stato subito fermato. Al momento si esclude la pista terroristica. Secondo la ricostruzione de “Le Parisien”, l’aggressore avrebbe pugnalato inizialmente tre persone vicino al cinema Mk2, una sala cinematografica molto frequentata dai giovani del quartiere del nord di Parigi. Tre uomini che giocavano a bocce accanto al cinema avrebbero provato a fermare l’aggressore.

Uno dei tre avrebbe colpito l’uomo con una boccia, senza riuscire a bloccarlo. L’aggressore sarebbe fuggito, dirigendosi verso rue Henri Nogueres, una perpendicolare del Quai de Loire. A quel punto l’uomo, avrebbe aggredito due turisti inglesi, ferendone uno al torace. Un’altra vittima sarebbe stata gravemente ferita da un colpo di pugnale alla testa. L’aggressore sarebbe stato ferito e fermato dalla polizia. Il bilancio degli accoltellamenti parla di sette persone colpite, di cui quattro in modo grave, ma non in pericolo di vita. Sono state ricoverate negli ospedali Lariboisière, Percy e Foch.