Tav, Toninelli: “Analisi consegnata a Di Maio e Salvini”

Danilo Toninelli ha consegnato la relazione sulla Tav ai due vicepremier. “Domani – ha detto a Firenze il ministro dei Trasporti – pubblichiamo sul sito del Mit l’analisi costi e benefici e oggi la consegniamo sia a Di Maio sia a Salvini”. Il ministro pentastellato sostiene che adesso, “finalmente, si aprirà un dibattito pubblico talmente importante, a partire dai numeri e quindi si potrà capire quanto ci costa, quanti sono i benefici e non si creeranno opinioni su giudizi ma su dati scientifici”.

Toninelli ha parlato anche del nodo fiorentino della Tav: “Ho analizzato bene il dossier – ha dichiarato – e penso che rappresenti, purtroppo, e sottolineo purtroppo, un grandissimo disastro, perché tra inchieste giudiziarie, tra progetti fallimentari, sbagliati, che sono stati cambiati, imprese in crisi, non so come peggio di così si poteva fare. Analizzeremo tutta l’opera, d’interesse principalmente regionale, se riusciranno ad andare avanti senza di noi andranno avanti”.

Il ministro dei Trasporti ha detto che si sta lavorando ad “un’analisi costi benefici, o meglio stiamo facendola anche sulla Tav di Firenze, che una volta rientrata sarà utile soprattutto alla Regione per capire quanto hanno sbagliato e come possono rimediare su un’opera partita male, che sta purtroppo proseguendo peggio”.