A Enrico Letta, l’esule richiamato in patria da Parigi, gli si sono ristrette le intese.