Superbonus, Confedilizia: sbloccare cessione crediti fiscali

Procedere in tempi rapidi “allo sblocco della situazione della cessione dei crediti fiscali connessi al Superbonus 110 per cento e agli incentivi edilizi in genere. Nonostante la recente modifica legislativa, infatti, il sistema è bloccato, con conseguenze nefaste su famiglie e imprese”.

Giorgio Spaziani Testa, presidente di Confedilizia, commenta: “Occorre, come recentemente rilevato anche dall’Abi, che l’Agenzia delle Entrate riveda la sua iniziale posizione interpretativa in materia di diligenza dei cessionari (banche in primis), circoscrivendo la responsabilità secondo quanto stabilito per legge”.

Per Spaziani Testa, “Confedilizia ritiene che vi sia la necessità di riorganizzare la copiosissima normativa in vigore e di impostare un sistema stabile ed equilibrato di sostegno agli interventi finalizzati a riqualificare il nostro patrimonio immobiliare, anche in vista dell’approvazione della nuova direttiva Ue sul rendimento energetico nell’edilizia che, se non modificata, stabilirà obblighi, e quindi spese, assolutamente non affrontabili dalle famiglie italiane”.