L’Aipavv all’attacco di Bonafede

Dopo la denuncia di irregolarità e violazioni dei vincoli comunitari in tema di libero accesso al lavoro e libertà di stabilimento e concorrenza, l’Aipavv torna alla carica interpellando direttamente il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.

Artan Xhepa dell’Associazione italiana praticanti avvocati è intervenuto ai microfoni del contenitore Giustizia Caffè intervistato da Massimiliano Mantiloni: “Circa 15mila dottori non hanno superato l’esame, possibile che il 70 per cento di coloro che ha provato l’esame di abilitazione non è in grado di svolgere questa professione? Il 17 settembre grideremo la nostra richiesta di giustizia davanti al Parlamento”.