Munster: “Amazon verso una possibile acquisizione del gruppo Target”

“La rivoluzione di Amazon continua. Nel settore retail potrebbe essere solo all’inizio”. Questo è il pensiero di Gene Munster, co-fondatore di Loup Venture. Secondo l’analista del settore tecnologico, “il gigante di Internet potrebbe rilevare il gruppo americano Target, dopo aver acquistato lo scorso anno la catena di negozi di beni alimentari Whole Foods Market per 13,7 miliardi di dollari”.

Per Munster, dunque, il gruppo di Seattle, la più grande Internet Company del pianeta, si trova alla vigilia dell’ennesima svolta. Si profila una nuova fase che produrrà uno storico cambiamento in un settore strategico per il futuro del commercio elettronico sul web.

Secondo Munster, “un accordo di M&A potrebbe essere approvato dalle autorità di regolamentazione, in quanto una combinazione Amazon-Target non intaccherebbe la concorrenza del colosso retail Wal-Mart”.

L’analista è convinto che “la transazione potrebbe valere fino a 41 miliardi di dollari, a premio dunque del 15 per cento rispetto al valore del titolo Target”.

Per Muster, “il gruppo americano Target ha beneficiato della prospettiva salendo ieri a Wall Street del 3,7 per cento, a fronte della crescita dell’1,6 per cento di Amazon”.