Un nuova piattaforma multimediale per l’Europarlamento

L’Europarlamento lancia una nuova piattaforma multimediale. Per scaricare audio e video dal proprio sito. L’attuale sito web audiovisivo sarà sostituito dalla pagina “multimedia.europarl.eu”. Il cambiamento era nell’aria da tempo. Ora si è finalmente realizzato. La più importante istituzione europea non poteva continuare ad accusare ritardi nel mondo della condivisione audiovisiva su Internet. 

Il nuovo servizio offrirà, in particolare, video di qualità professionale pronti per essere messi in onda. Non solo. Anche estratti sonori relativi a dibattiti o interventi parlamentari ed immagini di archivio, con l’obiettivo di montare le notizie. Non sarà necessario registrarsi per scaricare il materiale video. C’è di più. Gli utenti registrati avranno accesso ad ulteriori agevolazioni. Riceveranno una newsletter e potranno trasferire più file contemporaneamente.

 Il restyling della piattaforma è stato varato per adattarsi ai nuovi dispositivi utilizzati per la navigazione su Internet: dai telefonini, ai tablet, ai personal computer. È un’autentica rivoluzione in fatto di trasparenza e informazione. La nuova piattaforma si rivolgerà non solo ai professionisti della comunicazione. Ma anche a quegli internauti interessati a comprendere meglio come funzioni il Parlamento europeo.