Microsoft compra Activision Blizzard

Colpo nel mondo dei videogiochi. Ad assestarlo è stato Microsoft, che ha acquistato la Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari. L’annuncio è stato dato, in una nota, dal colosso di Redmond. Secondo quanto trapelato, Microsoft pagherà 95 dollari per ogni azione Activision. L’operazione è stata approvata dai Consigli di Amministrazione di entrambe le società. L’acquisizione include marchi icona Call of Duty, Warcraft, Diablo, Overwatch e Candy Crush.

Terzo colosso al mondo per ricavi

In questo modo Microsoft (che ha precisato “l’acquisizione accelererà la crescita nei giochi”) con Activision Blizzard rappresenterà il terzo colosso al mondo dei videogiochi per ricavi, dopo Tencent e Sony. Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, ha puntualizzato: “I giochi sono la categoria più dinamica nell’intrattenimento su tutte le piattaforme e avranno un ruolo chiave nello sviluppo del metaverso”.