Nella tragedia di Casamicciola emerge dal fango del chiacchiericcio politico il capro espiatorio: la burocrazia.