Bill Gates il più ricco degli Usa, Trump perde 600 milioni

I “paperoni” americani si arricchiscono e il “biglietto di entrata” nella classifica Forbes dei 400 più ricchi sale a due miliardi di dollari.

Il più ricco degli Stati Uniti si conferma ancora una volta, per il 24esimo anno consecutivo, Bill Gates: il fondatore della Microsoft vale 89 miliardi di dollari, 8 miliardi di dollari in più rispetto allo scorso anno. Donald Trump invece scivola in 248esima posizione, avendo perso con il mercato immobiliare americano 600 milioni di dollari e sedendo ora “solo” su 3,1 miliardi di dollari. Lo scorso anno Trump era al 156esimo posto. Il crollo in classifica del presidente americano è in parte legato anche alle analisi più approfondite raccolte da Forbes, che ha dedicato alla copertura di Trump due persone, incaricate di “raccogliere informazioni e scavare in tutte le sue proprietà”, mette in evidenza Luisa Kroll, una delle curatrici della classifica.

“Per i ricchi d’America è stato un altro anno record, con il prezzo di ammissione nell’esclusivo club salito del 18 per cento: la ricchezza minima per entrare nella classifica degli americani più ricchi è al record di 2 miliardi di dollari, in aumento rispetto agli 1,7 miliardi di dollari dello scorso anno”, afferma Forbes. In tasca i 400 più ricchi d’America hanno 2.700 miliardi di dollari, in media 6,7 miliardi di dollari ognuno. Alle spalle di Gates si piazza Jeff Bezos di Amazon forte dei suoi 81,5 miliardi di dollari, mentre Warren Buffett con i suoi 78 miliardi di dollari è terzo. Mark Zuckerberg è quarto con 71 miliardi di dollari. Completano la top ten l’ex sindaco di New York Michael Bloomberg, i fratelli Koch e i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin.