Regalo di laurea in Architettura: idee e proposte

Fare un regalo di laurea non è semplice, soprattutto se non si conoscono a pieno i gusti del neolaureato o si vuole acquistare qualcosa che sia utile e funzionale, ma che possa anche rappresentare un ricordo di questo traguardo. Inoltre, bisognerebbe far sì che il regalo di laurea sia in linea con la futura professione.  Ecco qualche consiglio per un regalo di laurea in Architettura per andare a colpo sicuro.

Borse e accessori in pelle per l’ufficio

Gli accessori in pelle sono un’ottima scelta se si desidera fare un regalo che coniughi design, funzionalità e praticità. Per il futuro architetto, ad esempio, si possono scegliere borse e portadocumenti e altri gadget da scrivania. Anche se non ha ancora trovato lavoro, regalare questi accessori sarà sicuramente di buon auspicio per la sua carriera. Ad esempio, si possono scegliere delle borse da lavoro, sia per uomo che per donna, realizzate dai migliori marchi. Tra i vari modelli, si può optare per le classiche borse a cartella, oppure si può scegliere un pratico zaino porta pc dotato di vari scomparti, ideale anche per coloro che viaggiano molto o che hanno la necessità di spostarsi per lunghi tragitti. Inoltre, poiché gli architetti trascorrono molto tempo lavorando al pc, tra disegni, modelli e calcoli, anche regalare un sottomano in pelle è una valida alternativa. Questo accessorio è molto pratico, perché protegge il piano di lavoro e può essere utilizzato come tappetino del mouse, ma anche molto comodo perché essendo morbido regala una piacevole sensazione di comfort. Inoltre, scegliendolo in diversi colori, si potrà dare un tocco di stile a ogni ambiente.

Tavoletta grafica: per chi ama l’hi-tech

Anche se gli architetti lavorano con pc e software come il Cad, una tavoletta grafica potrebbe essere un’idea utile nei momenti in cui non si è in ufficio o per prevenire i problemi dovuti all’uso prolungato del mouse tradizionale, come infiammazione ai tendini e tunnel carpale. Una tavoletta grafica, quindi, sarà sicuramente apprezzata, anche nel tempo libero per dar sfogo alla creatività, grazie all'impossibilità di utilizzare colori e pennelli digitali, ma anche per prendere appunti. Per essere sicuri che si tratti di un accessorio davvero utile e performante, meglio scegliere le tavolette grafiche delle migliori marche.

Libri da leggere ed esporre

Sono tanti i libri che sono adatti per essere regalati a un architetto e che possono essere considerati una fonte di studio e di ispirazione, ma anche un oggetto da esporre nella propria libreria di casa o dell’ufficio. In questo caso, meglio scegliere dei volumi con una rilegatura adeguata. Tra i libri da regalare a un architetto non può mancare il volume che è considerato un grande classico: si tratta di “L’architettura moderna dal 1900” che offre una panoramica su diversi edifici analizzandoli anche da un punto di vista formale e simbolico. In alternativa, “Architettura e felicità” è un libro che adotta un approccio diverso e punta ad analizzare le case, le città e la geografia dei luoghi in cui si vive per indagare come renderli migliori per ottenere la felicità.